Voglio fare il... guida all'orientamento per le scuole superiori

Dal Messaggero Veneto del 19 Novembre 2019

Perché il Liceo Artistico “E.Galvani” è la scelta giusta per me?”

La risposta puoi trovarla nel logo della scuola: la mano e l’occhio, elementi indissolubilmente uniti. Per un’età incerta, in un’epoca incerta, il Liceo Artistico è la scuola che collega continuamente la conoscenza astratta alla competenza concreta, è la scuola in cui l’occhio viene allenato a guardare criticamente la realtà, lo sguardo viene mantenuto curioso e aperto, e l’apprendimento teorico viene tradotto continuamente nel sapere pratico, nell’apprendimento della mano, nella capacità di sapere e di saper fare. Come è possibile? Perché al centro della nostra scuola c’è la progettualità, intesa come caratteristica propria dell’uomo, elemento capace di connettere l’inesauribile ricchezza del passato con una sempre rinnovata idea di futuro.

Progettualità che si realizza, oltre che con la partecipazione a concorsi e progetti di eccellenza nazionali,con importanti collaborazioni con il territorio, realizzando negli scorsi anni i “45 anni Pordenone Pedala” e “I ragazzi narrano la storia di Pordenone” con il Comune di Pordenone; gli studenti hanno inoltre allestito gli spazi di Natale a Sacile nel 2016 e 2017, e realizzato un’importante progetto con la Diocesi di Pordenone per “Il viaggio del Beato Odorico”, che si concluderà quest’anno.

Anche in queste collaborazioni, capacità progettuale ha significato anche responsabilità: l’occhio del logo è simbolo dello sguardo di curiosità verso l’esterno, la mano del logo è anche la mano che offre aiuto e accoglienza. Partecipando ad iniziative come “Toys 4 all” in cui gli studenti hanno progettato giocattoli senza barriere, decorando, in collaborazione con l’Azienda Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale, il Dipartimento di Salute Mentale, collaborando con diversi istituti comprensivi, partecipando al concorso “E’ questa l’inclusione che vogliamo!”, privilegiando sempre l’attenzione al sociale e l’accoglienza di ogni diversità come arricchimento, la nostra scuola accetta pienamente la sfida posta dalle indicazioni ministeriali di costruire “una scuola di tutti e di ciascuno”. La nostra piccola scuola sarà una casa sicura per tutti, fatta di regole ma anche di sorrisi, una scuola per chi ha occhi aperti, mani capaci, attenzione ai dettagli e una grande voglia di progettare, di capire, di fare e di sognare: per questo è la scelta giusta per te, ti aspetto.

Enrico Quattrin

 

SCUOLE IN VETRINA

Il Liceo Artistico “E. Galvani”, erede dell’esperienza dell’Istituto d’arte e rinnovato dal ruolo di liceo, è la scuola in cui lo studente sviluppa le sue capacità progettuali e le sue attitudini creative. Con i suoi corsi, i laboratori e le mostre, le varie attività di interazione tra scuola e imprese, i concorsi anche nazionali, le conferenze e workshop con esperti esterni, il Liceo Artistico “E.Galvani” risponde alla sfida di coniugare il sapere ed il saper fare: grazie alla didattica laboratoriale e all’incontro con professionalità e saperi altamente specializzati, lo studente cresce in un ambiente di dialogo e confronto, sviluppando competenze professionali, artistiche e personali, muovendosi attorno ad una cultura della progettualità e della responsabilità quale fondamento di un moderno umanesimo.

Il Liceo Artistico è oggi la scuola in cui sperimentare un’elevata competenza disciplinare con il controllo di diverse tecniche e mezzi, un pensiero rivolto al futuro e alla creatività, e lo sviluppo di uno spirito critico necessario ad analizzare vincoli e problemi presenti, sviluppando la composizione dell’opera in relazione al contesto; questa impostazione sviluppa capacità adeguate sia al proseguimento degli studi universitari – con molteplici possibilità di scelta - sia all’inserimento nel mondo del lavoro, con un numero di studenti diplomati occupati doppio rispetto alla media regionale, segno dell’eccellenza delle proposta didattica, come è testimoniato dai riconoscimenti ottenuti in concorsi e percorsi di eccellenza come Genova nel cuore”, “Raccontami l’autismo”, la “Biennale dei licei artistici” e “New Design”, iniziative in cui la scuola è una presenza frequente tra i vincitori.

Il Liceo Artistico “Galvanioffre cinque differenti indirizzi: “Architettura e ambiente”, “Arti Figurative”, “Audiovisivo e multimediale”, “Design”, “Grafica”. La scuola ha la sua sede centrale in Via Sclavons 34 a Cordenons (PN). Le giornate di “Scuola Aperta” saranno sabato 14 dicembre e sabato 18 gennaio dalle 15:00 alle 19:00; sul sito della scuola si trovano le indicazioni per partecipare ai laboratori pomeridiani di orientamento.

foto Chiara Feltrin e Abramo Rizzardo

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.