Variazione dell'indirizzo web del sito del Liceo Galvani

Si comunica che dal giorno 7 dicembre 2019 il sito della scuola sarà raggiungibile all'indirizzo web: www.liceoartisticogalvani.edu.it.   .              

Solo il tuo nome mi  nemico

Solo il tuo nome mi è nemico

“Solo il tuo nome mi è nemico” Shakespeare, la mediazione e l’allenamento alla responsabilita Nella giornata di mercoledi 27 Novembre, le classi quarte del Liceo Artistico Galvani hanno assistito ad un incontro sul tema della mediazione, illustrata attraverso il classico di Shakespeare “Romeo e Giulietta”, che vede coinvolte l’Associazione Thesis, Adotta uno Spettacolo, l’Ordine degli avvocati e l’Organismo di Mediazione di Pordenone. Grazie alle parole dell’attrice Carla Manzon e ai due avvocati Grazia Pirozzi e Daniela Vaccher, gli alunni si sono immersi negli attualissimi temi dell’opera: la gelosia, la smania di potere, l’invidia, l’innamoramento come inizio di una possibile e felice conclusione. Cosa sarebbe successo, infatti, se le famiglie Capuleti e Montecchi avessero trovato un accordo? Se avessero dato retta all’amore che legava i due giovani? Probabilmente avrebbero potuto abbattere le barriere d’odio che separavano le due famiglie dando vita ad una forte e pacifica alleanza. I genitori di oggi, come quelli della tragedia shakespeariana, sono talvolta distratti, stressati, agitati, spesso con i pensieri altrove, lontani dai propri figli. I ragazzi si trovano in un mondo di adulti che li ama, li sgrida, li punisce ma forse non li ascolta veramente, e questo può creare un rapporto conflittuale. La finalita del progetto è quella di trasportare il conflitto ai giorni nostri ma con tutto il fascino della Verona del ‘500 affinché i ragazzi prendano consapevolezza dell’importanza della tecnica della mediazione, utile anche in molti aspetti della loro vita scolastica e privata.

Pubblicazione eletti in Consiglio dIstitutoas 20192020

Pubblicazione eletti in Consiglio d'Istituto_a.s. 2019.2020

In data 27.11.2019 vengono pubblicati i risultati delle votazioni per l'elezione dei rappresentanti in Consiglio d'Istituto. I rappresentanti di lista e i singoli candidati possono presentare ricorso avverso i risultati delle elezioni entro 5 giorni dalla data di affissione all’albo degli elenchi relativi alla proclamazione degli eletti, alla commissione elettorale d’istituto. La commissione decide entro cinque giorni dalla data di scadenza del termine sopra ricordato.

Voglio fare il guida allorientamento per le scuole superiori

Voglio fare il... guida all'orientamento per le scuole superiori

Dal Messaggero Veneto del 19 Novembre 2019 “Perché il Liceo Artistico “E.Galvani” è la scelta giusta per me?” La risposta puoi trovarla nel logo della scuola: la mano e l’occhio, elementi indissolubilmente uniti. Per un’età incerta, in un’epoca incerta, il Liceo Artistico è la scuola che collega continuamente la conoscenza astratta alla competenza concreta, è la scuola in cui l’occhio viene allenato a guardare criticamente la realtà, lo sguardo viene mantenuto curioso e aperto, e l’apprendimento teorico viene tradotto continuamente nel sapere pratico, nell’apprendimento della mano, nella capacità di sapere e di saper fare. Come è possibile? Perché al centro della nostra scuola c’è la progettualità, intesa come caratteristica propria dell’uomo, elemento capace di connettere l’inesauribile ricchezza del passato con una sempre rinnovata idea di futuro. Progettualità che si realizza, oltre che con la partecipazione a concorsi e progetti di eccellenza nazionali,con importanti collaborazioni con il territorio, realizzando negli scorsi anni i “45 anni Pordenone Pedala” e “I ragazzi narrano la storia di Pordenone” con il Comune di Pordenone; gli studenti hanno inoltre allestito gli spazi di Natale a Sacile nel 2016 e 2017, e realizzato un’importante progetto con la Diocesi di Pordenone per “Il viaggio del Beato Odorico”, che si concluderà quest’anno. Anche in queste collaborazioni, capacità progettuale ha significato anche responsabilità: l’occhio del logo è simbolo dello sguardo di curiosità verso l’esterno, la mano del logo è anche la mano che offre aiuto e accoglienza. Partecipando ad iniziative come “Toys 4 all” in cui gli studenti hanno progettato giocattoli senza barriere, decorando, in collaborazione con l’Azienda Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale, il Dipartimento di Salute Mentale, collaborando con diversi istituti comprensivi, partecipando al concorso “E’ questa l’inclusione che vogliamo!”, privilegiando sempre l’attenzione al sociale e l’accoglienza di ogni diversità come arricchimento, la nostra scuola accetta pienamente la sfida posta dalle indicazioni ministeriali di costruire “una scuola di tutti e di ciascuno”. La nostra piccola scuola sarà una casa sicura per tutti, fatta di regole ma anche di sorrisi, una scuola per chi ha occhi aperti, mani capaci, attenzione ai dettagli e una grande voglia di progettare, di capire, di fare e di sognare: per questo è la scelta giusta per te, ti aspetto. Enrico Quattrin   SCUOLE IN VETRINA Il Liceo Artistico “E. Galvani”, erede dell’esperienza dell’Istituto d’arte e rinnovato dal ruolo di liceo, è la scuola in cui lo studente sviluppa le sue capacità progettuali e le sue attitudini creative. Con i suoi corsi, i laboratori e le mostre, le varie attività di interazione tra scuola e imprese, i concorsi anche nazionali, le conferenze e workshop con esperti esterni, il Liceo Artistico “E.Galvani” risponde alla sfida di coniugare il sapere ed il saper fare: grazie alla didattica laboratoriale e all’incontro con professionalità e saperi altamente specializzati, lo studente cresce in un ambiente di dialogo e confronto, sviluppando competenze professionali, artistiche e personali, muovendosi attorno ad una cultura della progettualità e della responsabilità quale fondamento di un moderno umanesimo. Il Liceo Artistico è oggi la scuola in cui sperimentare un’elevata competenza disciplinare con il controllo di diverse tecniche e mezzi, un pensiero rivolto al futuro e alla creatività, e lo sviluppo di uno spirito critico necessario ad analizzare vincoli e problemi presenti, sviluppando la composizione dell’opera in relazione al contesto; questa impostazione sviluppa capacità adeguate sia al proseguimento degli studi universitari – con molteplici possibilità di scelta - sia all’inserimento nel mondo del lavoro, con un numero di studenti diplomati occupati doppio rispetto alla media regionale, segno dell’eccellenza delle proposta didattica, come è testimoniato dai riconoscimenti ottenuti in concorsi e percorsi di eccellenza come “Genova nel cuore”, “Raccontami l’autismo”, la “Biennale dei licei artistici” e “New Design”, iniziative in cui la scuola è una presenza frequente tra i vincitori. Il Liceo Artistico “Galvani” offre cinque differenti indirizzi: “Architettura e ambiente”, “Arti Figurative”, “Audiovisivo e multimediale”, “Design”, “Grafica”. La scuola ha la sua sede centrale in Via Sclavons 34 a Cordenons (PN). Le giornate di “Scuola Aperta” saranno sabato 14 dicembre e sabato 18 gennaio dalle 15:00 alle 19:00; sul sito della scuola si trovano le indicazioni per partecipare ai laboratori pomeridiani di orientamento. foto Chiara Feltrin e Abramo Rizzardo  

Giampaolo Coral  musica su tela

Giampaolo Coral | musica su tela

La mostra dedicata al compositore triestino riprende con un nuovo allestimento, in cui ai dipinti di Coral si affianca – attraverso produzioni grafiche e video – la personale rilettura dell’esposizione da parte degli allievi del Liceo Artistico “Enrico Galvani” di Cordenons. In questa occasione sarà anche presentato il catalogo della mostra. Inaugurazione della mostra mercoledì 27 novembre ore 17:30 nel Foyer del Teatro Verdi.

Pomeriggi al Galvani

Pomeriggi al Galvani

Laboratori di orientamento per le classi terze delle scuole secondarie di primo grado. L'idea di realizzare attività laboratoriali nasce per favorire l’incontro degli studenti con il Liceo Artistico Galvani attraverso un approccio "fattivo" alla didattica dell'arte. "Questa maglietta una volta era bianca": con gli elaborati prodotti nella prima fase dell’attività, i ragazzi realizzeranno una stampa serigrafica su tessuto (t-shirt che il ragazzo porterà ai laboratori per realizzare la stampa serigrafica del proprio esercizio). Date Laboratori al Liceo Artistico Galvani: Martedì 10 dicembre 2019 Martedì 17 dicembre 2019 Giovedì 16 gennaio 2020 Martedì 28 gennaio 2020 Orario: 15.00 | 18.00 I laboratori si svolgono in sede centrale a Cordenons, in via Sclavons n. 34. Le prenotazioni dei laboratori gratuiti vanno fatte inviando una e.mail, all'attenzione del prof. Lentini e della prof.ssa Marzari, all'indirizzo orientamento.artistico@gmail.com, indicando nome e cognome, scuola di provenienza e data/e del/i laboratorio/i a cui s'intende partecipare.

Scuola Aperta as 20192020

Scuola Aperta a.s. 2019.2020

Nell’ambito delle iniziative di Orientamento per l’anno scolastico 2019.2020, il Liceo Artistico Enrico Galvani di Cordenons ha organizzato due pomeriggi di SCUOLA APERTA, occasione offerta a studenti e famiglie per essere informati sull'offerta formativa della scuola; l’attività si svolgerà nei giorni di sabato 14 dicembre 2019 e 18 gennaio 2020, dalle ore 15:00 alle ore 19:00.

Celebrazioni del IV novembre  comune di Cordenons

Celebrazioni del IV novembre - comune di Cordenons

"Il mio bisnonno Riccardo era nato nel 1895. Quando partì per la guerra aveva vent’anni, si era appena sposato e non si era mai allontanato da Pisa, la sua città. Si ritrovò catapultato in montagna, solo, fra compagni sconosciuti con cui condividere l’attesa del nemico o di una lettera. Solo, nelle trincee scavate sugli altipiani veneti imbiancati di neve, dove si continuava a credere, con l’ostinazione della giovinezza, che “torneranno i prati” (come nel film di Ermanno Olmi del 2014) e con essi la vita, ma talvolta anche l’oblio. In quelle trincee gelate combatté e si salvò. Fu decorato con due medaglie che qualcuno della famiglia ha poi incollato su una cartolina postale che lo ritrae sorridente in divisa da ufficiale: “For-ever. Riccardo 19.7.17”, c’è scritto. Quasi un sortilegio, con il nove e il sette, numeri magici, a scongiurare la paura per la prossima battaglia, la più dura, la più sanguinosa, quella definitiva. A casa, oltre alla salvezza, portò anche una granata che fece fondere e da cui venne ricavato un piccolo elmetto, simbolo e ricordo di quella guerra combattuta con la forza dei vent’anni per il proprio Paese, verso cui anche in seguito si dimostrò sempre leale, e per la giovane moglie, Margherita, in attesa di una bambina, la mia nonna. Da questa piccola storia famigliare nasce una riflessione sul ruolo delle forze armate in Italia. Un ruolo difficile, spesso doloroso per chi combatte e per le famiglie che attendono a casa il ritorno dei loro cari. Uomini e donne che hanno scelto di mettersi al servizio del Paese, rinunciando agli affetti e alla sicurezza, e che spesso partono per missioni in luoghi lontani per portare pace e aiuti a popoli in sofferenza. Uomini e donne certamente più preparati dei giovani soldati della Prima Guerra mondiale, ma uguali a loro nell’ostinazione e nel coraggio, pronti a superare con generosità ostacoli di tutti i tipi e a condividere umanità e protezione con chi ne ha più bisogno." FRANCESCA CANEVA - 5A

Pensieri e parole di vita

Pensieri e parole di vita

Iniziativa per la giornata contro la violenza sulle donne. In collaborazione con il Comune di Cordenons - Area Servizi alla Persona e alla Famiglia - gli allievi di grafica della 5E del Liceo Artistico Galvani hanno progettato la locandina per la sensibilizzazione della cittadinanza sulla violenza di genere.

Linux Day 2019

Linux Day 2019

Sabato 26 ottobre le classi quarte hanno partecipato al Linux Day 2019 presso il Consorzio Universitario di Pordenone, un evento organizzato da PNLUG Pordenone Linux User Group. Per gli studenti è stata un'interessante opportunità finalizzata a comprendere ed approfondire le proprie conoscenze nel campo dell'Intelligenza Artificiale, Machine Learning e Big Data. In particolare, durante la mattinata, la scuola ha assistito alle spiegazioni del nuovo software di modellazione 3D, Blender, e del programma Inkscape, in parte noto in quanto già utilizzato da alcuni indirizzi dell'istituto. Il docente Michele Canova ha mostrato i diversi metodi di modellazione di oggetti (tavoli, sedie, ...) alla creazione di veri e propri personaggi animati. La parte tecnica dei programmi è stata trattata dal suo collaboratore, che ha saputo rendere la lezione interessante e divertente, facendo provare a vari studenti la semplicità dei software. Inoltre, nel pomeriggio, alcuni studenti di 2^, 3^, 4^ e 5^ hanno assistito al workshop formativo su 3D, Art and Design with Blender sempre con il docente Michele Canova e i suoi collaboratori. La lezione è durata circa 3 ore e ogni studente ha avuto la possibilità di apprendere direttamente quanto spiegato nel corso della mattinata tramite l'utilizzo del proprio computer. Alla fine ognuno è stato in grado di realizzare ed animare un simpatico pinguino, simbolo del Linux Day. Elisa Scimonelli 4^D

New design 2019

New design 2019.

Da cosa nasce cosa... quando il design cresce spontaneo!

Liceo Artistico E Galvani partecipa al Fridays for Future

Liceo Artistico E. Galvani partecipa al Fridays for Future.

Nel pomeriggio di Venerdì 27 settembre alcuni studenti del Liceo Artistico "E.Galvani" hanno partecipato al FFF di Pordenone al parco dei laghetti di Rorai dove sono stati piantati circa 500 nuovi alberi. ---------------------------------------------------------------------------

Buon anno scolastico

Buon anno scolastico.

Un saluto a tutti. Mi presento: sono Enrico Quattrin. Con queste parole desidero augurare all’intera scuola un anno ricco di soddisfazioni professionali ed umane. Ho atteso per scriverle: avevo la necessità di guardarmi attorno e capire la situazione: ora posso formulare le mie prime riflessioni pubbliche. Quanto ho da dire non sarà complicato: questa scuola è la scuola più bella del mondo. Certo, ci sono parecchie cose che preoccupano me e noi tutti: la mia prima impressione, lo confesso, è stata quella di dover affrontare una sfida impossibile: qualcosa come partecipare ad una gara ciclistica con una bicicletta senza una ruota. Ma oggi vi dico: non ci manca nulla, realmente. Ci ho messo un po’ per capirlo, ma si sa che l’essenziale è invisibile agli occhi. Qui abbiamo una risorsa preziosissima, che è anche la nostra enorme responsabilità. Siamo un liceo artistico, l’unico dell’intera provincia, e dentro questa provincia bellissima siamo la scuola che ha il compito di custodire la bellezza, in ogni sua forma, usando ogni linguaggio, custodendo il passato e trasformandolo in futuro. E anche se sembra che ci manchi tutto, tante volte, non ci serve niente: tra studenti e docenti non manca la creatività, l’entusiasmo, la bellezza, la voglia di imparare e migliorare. Può bastare, se vogliamo, tutti insieme, inventare un modo. Se guardiamo all’essenziale, cosa serve davvero per fare una bella scuola? E’ scritto nell’ultimo CCNL, con un’espressione un po’ misteriosa: una comunità educante. Che vuol dire? Secondo me che affinché esista una scuola serve un maestro, un allievo, un’idea, e la capacità di intrecciare passato, presente e futuro; in particolare, cari studenti, servono le vostre idee, quelle che ancora forse neanche sapete di avere, quelle che qui dentro imparerete a creare. I limiti sono sempre un buon motivo per dare sfogo alla creatività. Vorrei una scuola dove l’errore porta a nuove scoperte; vorrei una scuola dove la bellezza è presa sul serio. Vorrei una scuola in cui nessuno si senta sbagliato, soprattutto: e dev’essere per questo che sono finito qui. Ora posso anche presentarmi, sono il vostro apprendista dirigente scolastico; apprendista non è parola che sminuisce, ma che sottolinea la necessità di apprendere, sbagliando anche, migliorando sempre.  Ora, sono pienamente consapevole che avrei potuto dire: “scuola inclusiva”, “Long Life Learning” e altre cose del genere, come dicono quelli bravi, chiusi negli uffici. Ma nonostante la mia famiglia provenga da questa meravigliosa regione, vengo da un quartiere dell’estrema periferia di Roma, e ho imparato negli anni che il gergo ministeriale va tradotto in lingua umana, se non si vuole morire di freddo, se vogliamo incontrarci. Ed ho imparato che non conta mai quel che vorresti dire ma sempre solo quello che hai da dire: bisogna essere onesti, sempre, dentro una scuola. Vi chiedo di esserlo. Proverò ad esserlo. E bisogna lavorare di più, per dimostrare qualcosa; mi impegno anche in questo e vi chiedo altrettanto. Io vorrei una scuola terribilmente seria, sapete? Così seria da sapersi riempire di sorrisi: siamo qui tutti a fare la cosa che preferiamo, che abbiamo scelto e desiderato. Non mi spaventa la confusione; ma la rappresentazione della confusione non deve mai essere una rappresentazione confusa, e la libertà impone i suoi doveri, ogni giorno. Vorrei una scuola piena di persone. Vorrei una scuola piena di bellezza. Vorrei una scuola piena di persone che creano bellezza, e di bellezza che educa le persone. Il mio lavoro è ora prendermi cura di tutto questo. Mi impegnerò, come sono certo farete anche voi tutti. Buon anno, a voi tutti: studenti, genitori, docenti e personale tutto.


Circ. 24 _ Sciopero 27 settembre 2019

 In allegato comunicazione per lo sciopero indetto per il giorno 27 settembre 2019. 

Comunicazione orario settimana 23-28 settembre.

Si comunica che l'Istituto osserverà per la settimana dal 23 al 28 settembre l'orario:   8.10 - 12. 10 Sede di Pordenone (Biennio) 8.15 - 12.15 Sede di Cordenons (Triennio)   In successiva comunicazione si darà notizia del passaggio all'orario a cinque ore antemeridiane. 

Libri di testo A.S. 2019/2020

Si pubblicano di seguito gli elenchi dei libri di testo in adozione per l'anno 2019-2020 per tutte le classi del Liceo

Decreto costituzione Comitato di Valutazione docenti per il triennio 01.09.2018/31.08.2021

Si pubblica il Decreto di costituzione Comitato di Valutazione docenti per il triennio 01.09.2018/31.08.2021

Concorsi per l'accesso ai ruoli provinciali relativi ai profili professionali dell'area A e B del personale ATA

Indizione dei concorsi per titoli per l'accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell'area A e B del personale ATA. Indizione dei concorsi nell'anno scolastico 2018-19. Graduatorie a.s. 2019-2020

Mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l' a.s. 2019/2020

Mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l' a.s. 2019/2020: trasmissione dell'Ordinanza Ministeriale relativa alla mobilità del personale della scuola e dell'Ordinanza Ministeriale relativa alla mobilità degli Insegnanti di R

GENOVA NEL CUORE

GENOVA NEL CUORE

Due classi degli indirizzi di Grafica e di Architettura e ambiente del nostro Liceo hanno ricevuto il primo premio attribuito in occasione del Concorso nazionale Genova nel Cuore (sezione artistico-espressiva).

CONCORSO NAZIONALE NEW DESIGN 2018

CONCORSO NAZIONALE NEW DESIGN 2018

Menzione speciale per due allievi del Liceo al concorso nazionale indetto dal Miur New Design 2018

Menzione speciale alla Biennale dei licei artistici

Menzione speciale alla Biennale dei licei artistici

Roma, 7 maggio 2018. Premiazione della Seconda biennale dei licei artistici

Il viaggio del beato Odorico in mostra a palazzo Ricchieri

Il viaggio del beato Odorico in mostra a palazzo Ricchieri

È stata inaugurata il 9 giugno la mostra dei 17 pannelli ispirati all'Itinerarium del beato Odorico, realizzati dagli allievi della sezione di Arti Figurative sotto la guida della prof.ssa Edi Zanet

Humus Park 2018

Humus Park 2018

Il Liceo partecipa alla importante manifestazione internazionale d'arte

 che ne sai di un campo di grano

... che ne sai di un campo di grano?

Inaugurazione della mostra nella casa natale di Harry Bertoia a San Lorenzo d’Arzene

Villotte storie in cammino un cammino di storia

Villotte: storie in cammino…, un cammino di storia

Premio letterario internazionale sul tema: l’Esodo istriano-fiumano e dalmata. Il Liceo ha sviluppato il tema con 20 stampe artistiche

Giornata delle eccellenze a Matera

Giornata delle eccellenze a Matera

Il nostro Liceo alla Giornata delle Eccellenze indetta dal MIUR

Inaugurazione sottopasso a Cesena di Chions

Inaugurazione sottopasso a Cesena di Chions

Laghetti Cesena di Chions: inaugurazione lavori di decorazione pittorica del sottopasso

Premiazione Concorso E questa linclusione che vogliamo

Premiazione Concorso "E’ questa l’inclusione che vogliamo!"

Sabato 7 ottobre 2017 presso l’Aula Magna di Palazzo Bo, storica sede dell’Università di Padova, si è tenuta la premiazione del concorso “E’ questa l’inclusione che vogliamo!”

Larte di scrivere darte 20072017

“L’arte di scrivere d’arte 2007-2017”

“L’arte di scrivere d’arte 2007/2017". Visita alla mostra e partecipazione al convegno della classe 4E




Souvenir Makers

Souvenir Makers

Concorso


VIVA I FUMETTI

VIVA I FUMETTI!

23 maggio 2017. Cerimonia di premiazione del concorso

Progetto UVA

Progetto UVA

Venerdì 26 maggio: presentazione lavori progetto UVA

Gli studenti partecipano alle iniziative per larrivo del Giro dItalia

Gli studenti partecipano alle iniziative per l'arrivo del Giro d'Italia

La “febbre” del Giro d’italia: gli studenti del Liceo Artistico Galvani protagonisti di un laboratorio collegato alle mostre sul ciclismo inaugurate sabato 29 aprile dal teatro Verdi di Pordenone


Arte Sella Contemporary Mountain Borgo Valsugana

Arte Sella Contemporary Mountain Borgo Valsugana

27 aprile 2017: la sezione di design ad Arte Sella Contemporary Mountain Borgo Valsugana (TN).

Raccontami lautismo

Raccontami l'autismo

Il Liceo Artistico Galvani di Cordenons vince il concorso nazionale "Raccontami l'autismo" promosso dal Centro Territoriale Risorse per l'Handicap dell'IISS "Don Michele Arena" di Sciacca (Agrigento).


DEDICA 2017

DEDICA 2017

Concorso Parole e immagini per Björn Larsson: tre vincitori nella sezione linguaggio visivo

Pordenone Pedala 45

Pordenone Pedala 45

Presentazione della Mostra per i 45 Anni della Pordenone Pedala

Visita al Teatro Verdi

Visita al Teatro Verdi

La classe IV E grafica in visita al Teatro Verdi di Pordenone




Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.